06 83778587

Via Gaetano Luporini, 32, Roma

info@nissolinoacademy.it

Requisiti fisici per Concorsi Forze Armate: ecco quali sono i principali

Leggi il nostro articolo per scoprire tutti i requisiti fisici per Concorsi Forze Armate richiesti in ogni bando e la preparazione offerta dalla Nissolino Academy.

Il tuo sogno è avviare una brillante carriera in divisa? Per raggiungere questo obiettivo la Nissolino Academy, esclusiva Accademia di Formazione ad Indirizzo Militare, mette a disposizione tutte le competenze del suo team per aiutarti a rispettare i requisiti fisici per Concorsi Forze Armate.

Requisiti fisici per Concorsi Forze Armate

Tabella parametri fisici Forze Armate 2021

Indipendentemente dal ruolo e dal grado che intendi ricoprire, ogni bando di concorso per entrare nelle Forze Armate prevede uno step fondamentale di selezione: gli accertamenti psico-fisici e attitudinali. Vediamo nel dettaglio cosa prevede la normativa attualmente in vigore per i requisiti fisici per Concorsi nelle Forze Armate e cosa ha comportato la modifica all’articolo 635 del Codice dell’Ordinamento Militare.

Prima del 2015 erano previsti limiti specifici di altezza e di peso differenziati per sesso. Ad esempio, il limite minimo di metri era 1,65 per gli uomini e 1,61 per le donne. Adesso, invece, in seguito alla modifica dell’articolo sopracitato tali misure di valutazione sono state abolite e sostituite da parametri fisici omogenei correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva. Ecco la tabella parametri fisici Forze Armate:

REQUISITI FISICI PER CONCORSI FORZE ARMATE
PARAMETRI SESSO MISURE MINIME MISURE MASSIME
Massa grassa

UOMINI


DONNE

≥ 7%


≥ 12%

≤ 22%


≤ 30%

Forza muscolare

UOMINI


DONNE

≥ 40 kg


≥ 20 kg

//


//

Massa magra

UOMINI


DONNE

≥ 40%


≥ 28%

//


//

Come abbiamo detto in precedenza, i requisiti fisici per Concorsi Forze Armate riportati nella tabella sono validi per tutti i concorsi di selezione che consentono di accedere alla carriera militare. Nello specifico, i candidati di sesso maschile devono avere una percentuale di massa grassa nell’organismo non inferiore al 7% e non superiore al 22%, mentre per le candidate di sesso femminile deve essere non inferiore al 12% e non superiore al 30%. I parametri per la forza muscolare sono non inferiore a 40 kg per il sesso maschile e non inferiore a 20 kg per il sesso femminile; invece la percentuale di massa magra teorica presente nell’organismo deve essere non inferiore al 40% per il sesso maschile e non inferiore al 28% per il sesso femminile.

Requisiti fisici per Concorsi Forze Armate
Requisiti fisici per Concorsi Forze Armate
Requisiti fisici per Concorsi Forze Armate

Preparazione fisica e nutrizionale dei cadetti alla Nissolino Academy

La Nissolino Academy forma i suoi corsisti attraverso la consulenza di preparatori atletici altamente qualificati ed esperti nutrizionisti. Gli iscritti ricevono così una mirata preparazione sportiva per affrontare prove fisiche come la corsa piana o il salto in alto e una corretta educazione alimentare che li aiuta a rispettare i requisiti fisici per Concorsi Forze Armate.

I cadetti vengono seguiti personalmente da un team di professionisti. Uno di questi è Adriano Durante, preparatore atletico specializzato ed ex atleta delle Fiamme Gialle nelle discipline di Mezzofondo e Marcia. La tipologia di prove fisiche varia a seconda del concorso e l’idoneità a tali prove è indispensabile per continuare l’iter e ottenere così punteggi incrementali fondamentali nella formazione della graduatoria finale. Perciò, l’esperto stila un programma di lavoro fisico personalizzato per ogni cadetto.

Dal punto di vista alimentare, invece, i corsisti vengono preparati da dietisti specializzati in nutrizione sportiva avanzata come Emanuela Camastro che almeno una volta al mese elabora un piano alimentare su misura, tenendo conto degli obiettivi individuali (es. perdere peso, aumentare la massa muscolare) e controllando periodicamente i progressi affinché raggiungano la loro forma ottimale. Le principali attività della nutrizionista riguardano la correzione degli errori alimentari più comuni (es. saltare i pasti, non idratarsi abbastanza, eliminare i carboidrati), l’elaborazione di consigli personalizzati e di un menù adeguato agli impegni fisici e mentali che devono sostenere i cadetti nel corso dell’anno. Se vuoi saperne di più, dai un’occhiata all’metodo Nissolino Academy.